aquaplants engineering

Energie alternative
• Fotovoltaico
• Geotermico
• Solare termico
• Eolico
Impianti elettrici
• Antifurto e automazioni
• Domotica
• Impianti elettrici civili e industriali
Impianti idraulici
• Climatizzazione
• Irrigazione
• Antincendio
• Riscaldamento
• Impianti gen.
• Impianti di aerazione e ventilazione
Servizi
• Pozzi artesiani
• Piscine
• Linee fognarie
• Acquedotti
• Wellness
SOLARE TERMICO

allestimento moto allestimento moto
clicca sulle foto per ingrandirle

PRODUZIONE ACQUA CALDA SANITARIA PER USI DOMESTICI, ALBERGHI, COMUNITA', INDUSTRIA
La conversione diretta dell'energia solare per il riscaldamento dell'acqua attraverso l'utilizzo dei collettori solari, è il sistema più diffuso e conosciuto. In tutto il mondo da decenni, vediamo installati su abitazioni private, alberghi, ospedali, centri sportivi etc. quelli che sono comunemente denominati "pannelli solari?. Il collettore solare per la produzione di acqua calda sanitaria e/o riscaldamento degli ambienti, viene suddiviso in tre categorie fondamentali:

COLLETTORE PIANO NON VETRATO
Destinato principalmente all'uso estivo e in zone di forte insolazione per il riscaldamento di piscine, abitazioni ad uso estivo saltuario, docce solari. Il costo di questo tipo di collettore è modesto e la sua installazione molto semplice.

COLLETTORE PIANO VETRATO
E' la tipologia di collettore solare più diffusa. E' composto da una piastra captante trattata sulla superficie esposta con vernici che catturano la radiazione solare e trasferiscono il calore prodotto direttamente al fluido convettore. La piastra captante è inserita in un sandwich composto dal vetro frontale di protezione e da un involucro in lamiera d'acciaio o alluminio opportunamente coibentato. Garantisce una buona produzione in zone ben soleggiate e con temperature esterne abbastanza miti. Il costo dell'impianto risulta non troppo elevato e tecnicamente richiede un montaggio più accurato dei collettori piani non vetrati di cui sopra.

COLLETTORE SOLARE SOTTOVUOTO
Solitamente composto da elementi tubolari singoli da montare in batteria. E' il sistema al TOP della tecnologia solare e per la sua costruzione vengono adottati sofisticati processi industriali. E' diffusissimo nelle zone con climi rigidi e scarsa insolazione (Nord Italia e Nord Europa in particolare). La costruzione sottovuoto garantisce un eccezionale isolamento dalle temperature esterne, consentendo un elevato rendimento generale del sistema e grazie alle alte temperature sviluppate anche in inverno è proponibile in integrazione al circuito di riscaldamento ambienti. Il collettore sottovuoto ha dei costi leggermente maggiori dei tradizionali collettori piani, ma di norma occupa meno superficie e consente un ottima integrazione estetica sui fabbricati. Il dimensionamento e l'installazione di questo tipo di collettore richiede una certa professionalità.

MARCHI TRATTATI:
- De Dietrich
- Wallnofer
- Hoval



impianto su autolavaggio

Aquaplants Engineering di Dalla Libera Fabrizio • via IV novembre 7/a - 31010 - Mareno di Piave (TV) • tel 0438-492464 • cell. 348-3137713 • fax. 0438 497727

P.IVA 03772580266